Distillatore Hoby ALL IN ONE
Distillatore Hoby ALL IN ONE
Distillatore Hoby ALL IN ONE
Distillatore Hoby ALL IN ONE
Distillatore Hoby ALL IN ONE
Distillatore Hoby ALL IN ONE
Distillatore Hoby ALL IN ONE
Distillatore Hoby ALL IN ONE
Distillatore Hoby ALL IN ONE
Distillatore Hoby ALL IN ONE
Distillatore Hoby ALL IN ONE
Distillatore Hoby ALL IN ONE
Distillatore Hoby ALL IN ONE
Distillatore Hoby ALL IN ONE
Distillatore Hoby ALL IN ONE
Distillatore Hoby ALL IN ONE

Distillatore Hoby ALL IN ONE

Dimensioni imballo: 40x40x40 cm Peso: 9 kg Colore: come nella foto Materiale: 99,99% di rame
OEM:
DEDEALL10
Prezzo IVA inclusa:
450,00 €
Avvisami quando il prodotto è disponibile:
Parti di base:

1. riscaldamento elettrico piastra in ceramica 2kW con marchio CE 8. valvola di sicurezza

2. cavo di collegamento 9. guarnizione in silicone

3. bollitore in rame 10. Giunto a 3 morsetti

4. cestino delle spezie/materiale vegetale                   11. frigorifero

5. morsetto                                                  12. termometro digitale

6. guarnizione in silicone                                   13. valvola di scarico

7. coperchio del bollitore                                   14. valvola di alimentazione dell'acqua

 

Assemblaggio di un distillatore Mini hobby da 10 litri

Estrarre il prodotto dalla scatola. Posizionare la piastra (1) e il bollitore (3) nel luogo previsto per il processo di distillazione. Per un funzionamento regolare è necessario un collegamento di alimentazione conforme alle specifiche per un fornello elettrico da 220 V.

Versare 10 l della massa preparata per la distillazione nel bollitore (3), quindi installare il coperchio del bollitore (7), ruotare la valvola di sicurezza sulla parte superiore (8) in senso antiorario. Quindi collegare le due parti e fissarle con una fascetta (5), facendo attenzione che la guarnizione in silicone (6) aderisca bene ai bordi del bollitore e del coperchio. Verificare che la fascetta abbia fissato a sufficienza entrambe le parti del bollitore (se necessario serrare la vite nella parte destinata al serraggio). La migliore sigillatura si ottiene se entrambe le estremità della guarnizione in silicone sul giunto si incontrano. Preparare il frigorifero (11) e posizionarlo nell'apposita posizione sul coperchio della caldaia, facendo attenzione che la guarnizione in silicone (9) si incastri bene tra il frigorifero e il coperchio. Quindi fissare le parti con la clip a 3 morsetti (10) e serrare la vite. Installare il termometro digitale (12) nell'apertura (tubo) situata nella parte superiore del frigorifero (11). Collegare il tubo di scarico (13) al frigorifero. Il frigorifero è dotato di collegamenti rapidi dei tubi che hanno un meccanismo di collegamento di fissaggio. I connettori funzionano semplicemente spingendo delicatamente il tubo nell'apertura del connettore per l'installazione e, per smontare, stringere il morsetto con l'indice e il centrotavola ed estrarre delicatamente il tubo. I connettori rapidi garantiscono una connessione di qualità e prevengono le perdite. Il tubo ha un diametro di 10 mm e se si desidera collegare l'alimentazione dell'acqua dal tubo/ugello di diametro maggiore è necessario acquistare un apposito riduttore. Quindi collegare il tubo di alimentazione dell'acqua all'attacco rapido (14) nella parte inferiore del frigorifero e verificare che la valvola di alimentazione dell'acqua sia aperta. Il tubo di alimentazione dell'acqua ha lo stesso meccanismo del tubo di scarico. Prima della distillazione, assicurarsi che tutte le parti siano correttamente collegate, in particolare il morsetto e il collegamento del bollitore al frigorifero.

Processo di distillazione

A seconda del tipo di bevanda o degli oli essenziali ottenuti, il bollitore deve essere utilizzato secondo le seguenti istruzioni:

* Quando si preparano gli oli essenziali, posizionare un cesto di materiale vegetale sul bollitore prima di installare il coperchio. Il livello dell'acqua non deve toccare le erbe (deve essere almeno 20 mm sotto il cesto) in modo che l'acqua non tocchi il contenuto del cesto/materiale vegetale.

* quando si prepara il brandy, impostare la piastra alla massima potenza per riscaldare il bollitore, attendere che la temperatura sul termometro digitale raggiunga 79,3 - 82 ° C (intervallo di evaporazione dell'etanolo), quindi ridurre della metà la potenza. Se per la distillazione viene utilizzata una massa più densa, l'intero processo di distillazione deve essere effettuato a una potenza di piastra inferiore, altrimenti il ​​sedimento sul fondo potrebbe scuocere.

Durante l'estrazione degli oli essenziali, l'impostazione della piastra può rimanere sempre al massimo. Raccomandiamo che all'inizio della distillazione degli oli essenziali (quando il distillato sgorga dal frigorifero) la forza della piastra sia leggermente ridotta, e poi aumentata per garantire una bollitura uniforme dell'acqua nel bollitore.

* monitorare la temperatura sul termometro durante il processo di distillazione,

* monitorare la temperatura del distillato (non deve superare i 20-22 gradi)

* controllare e regolare l'approvvigionamento idrico. Durante l'intero processo di distillazione vengono consumati circa 50-70 l di acqua, a seconda della temperatura dell'acqua all'ingresso del frigorifero.

* dall'accensione dell'apparecchio all'ebollizione occorrono 20-30 minuti.

 

Dopo aver spento la piastra (impostazione potenza 0), la piastra funziona per circa 10 minuti, che è il normale processo di raffreddamento della piastra.

 

Smontaggio del bollitore

Dopo la distillazione, lasciare raffreddare il bollitore prima di svuotarlo. Utilizzare guanti protettivi durante lo smontaggio. Per smontare il tubo di ingresso e uscita dell'acqua, premere l'anello di sicurezza verso l'alto con l'indice e il medio, quindi estrarre delicatamente il tubo. Rimuovere il termometro digitale, sganciare la fascetta e rimuovere la guarnizione in silicone, quindi smontare il frigorifero. Aprire il morsetto e separare il bollitore dal coperchio, quindi svuotare il bollitore e pulirlo con acqua pulita. Preparare il bollitore per la prossima distillazione.

 

Manutenzione del dispositivo

Per una corretta manutenzione del dispositivo, la cosa più importante è pulire accuratamente tutte le sue parti dopo il raffreddamento. Questo deve essere fatto in modo da non danneggiare meccanicamente o chimicamente le parti in rame del dispositivo. È sufficiente lavare tutte le parti del dispositivo che sono state a contatto con la massa, ma è meglio distillare acqua calda e pulita almeno due volte dopo la distillazione. Se la massa nel bollitore si attacca durante la distillazione, pulirla dopo il raffreddamento applicando una piccola quantità di sabbia finissima su un panno umido e poi strofinando delicatamente le parti bruciate del bollitore. Fare attenzione a non graffiare le parti in rame. Pulisci il bollitore fino a renderlo lucido, quindi pulisci con un panno pulito imbevuto di acido citrico. Il produttore non è responsabile per danni al prodotto dovuti a manipolazione impropria o negligente.

 

GARANZIA: 24 mesi

 

 

 

Prodotti correlati

    Pulitore per tosaerba
    Peso: 150 g Dimensioni: 31x6 cm
    Prezzo IVA inclusa:
    3,70 €
    Prezzo IVA inclusa:
    18,40 €
    Raccoglitrice per nocciole e noci
    Cestello-Cilindro: 23 x 17 cm, 60 pezzi di filo di acciaio temprato spessore 1,2 mm - acciaio inossidabile Peso totale: 0,7 kg
    Prezzo IVA inclusa:
    39,40 €
    Kit riparazione asce
    Peso complessivo del kit: 2000g
    Prezzo IVA inclusa:
    1,60 €
    Cookie analitici
    I cookie vengono utilizzati per registrare l'analisi del traffico del sito Web e fornirci dati sulla base dei quali possiamo fornire una migliore esperienza all'utente.
    Cookie per i social network
    I cookie sono necessari ai plugin per condividere contenuti dal sito ai social network.
    Cookie per la comunicazione nel sito
    I cookie consentono la visualizzazione, il contatto e la comunicazione tramite il plug-in di comunicazione presente nella pagina.
    Cookie pubblicitari
    I cookie sono destinati alla pubblicità mirata basata sulle attività passate dell'utente su altri siti.
    Che cosa sono i cookie ?
    Visitando e utilizzando il sito, acconsenti all’utilizzo e alla registrazione dei cookie.OK Ulteriori informazioni sui cookie